main banner

homepage Il corso Miscellanea foto allora foto adesso Ricordi Bracciano 2012

Studio ignique usque ad gloriam

Quella che segue è una descrizione sintetica del 67° Corso AUC. È disponibile anche un calendario dettagliato degli eventi più significativi che caratterizzarono la nostra esperienza alla Scuola di Artiglieria di Bracciano.

Il 67° Corso Allievi Ufficiali di Complemento di Artiglieria Semovente fu tenuto presso la Scuola di Artiglieria di Bracciano nel 1972, dai primi di aprile fino alla fine di settembre.
Se il momento di fine corso e' ben definito nella data di martedi' 26 settembre, piu' sfumato e' l'inizio della presenza a Bracciano degli allievi in quanto essi vi affluirono a partire da venerdi' 7 aprile per alcuni giorni a seguire : ufficialmente pero' il momento di inizio fu lunedi' 10 aprile, data in cui iniziarono le attivita' piu' specifiche.

Al Corso parteciparono 138 allievi, di questi 131 arrivarono agli esami per la nomina ad Ufficiale e 125 di essi furono promossi al grado di Sottotenente.
Durante il Corso, il gruppo allievi 67 °AUC denominato II Batteria fu formalmente irreggimentato come Compagnia di Fucilieri.

La struttura di comando vedeva:

  • Il Generale Maggiorano, a capo delle Scuole di Artiglieria
  • Il Colonnello Galli, a capo delle caserme Montefinale e Romano
  • Il Ten. Col. Musi, a capo del Gruppo Allievi AUC e ACS
  • Il Tenente Marzo, comandante della II Batteria
  • I Sottotenenti Marzano, Di Pieri, Piersanti e Gambacorta, responsabili della II Batteria

Il Corso fu tenuto presso la Caserma Romano di Bracciano, sulla strada per Pisciarelli. Gli allievi erano ospitati in due palazzine -prima e seconda palazzina-, suddivise rispettivamente in cinque e in quattro box.
Oltre alla caserma Romano, anche la Caserma Montefinale, posta a lato della Romano sulla strada per Manziana, fu sede di lezioni.
Molte lezioni teoriche e pratiche furono effettuate nella tenuta di Castel Giuliano, un latifondo adiacente a Bracciano la cui estensione permetteva sia attivita' militari del singolo sia azioni con i semoventi.

I semoventi in dotazione erano M109, M7 ed un facsimile di missile.
Gli allievi furono poi distribuiti nelle varie specializzazioni:

  • Semoventi M109
  • Semoventi M55
  • Semoventi M44
  • Semoventi M7
  • Missili
  • Trasmissioni

Le lezioni vertevano sulle seguenti discipline :

  • Tiro (Ten. Col. Mazzini)
  • Ordinamento e impiego (Ten. Col. Serra)
  • Topografia (Ten. Col. Andreani)
  • Materiali e armi (Ten. Marzano)
  • Trasmissioni (Ten. Col. Romeo)
  • Regolamenti (Ten. Marzo)

Furono fatte esercitazioni di fuoco con Beretta (cal 9), Garand (cal 7.62), Fal (cal 7.62), MG 42/59 (cal 7.62), Browing (cal 12.7) nel poligono di Santa Severa.
Furono fatte prove di lancio bombe SRCM a Castel Giuliano.
Il giuramento del corso avvenne il 4 giugno 1972 alla presenza delle autorita' militari.
Le esercitazioni a fuoco di fine corso per i vari semoventi furono fatte a Monte Romano nel mese di agosto 1972.
Gli esami teorici finali furono effettuati a partire dal 20 settembre per i due giorni seguenti.
Le nomine arrivarono nei primi giorni di ottobre.



I nostri Blog

Nota: Per accedere al Blog privato è necessario essere autorizzati